"Credo che per non smarrirci

abbiamo bisogno di respirare la verità delle storie buone:

storie che edifichino, non che distruggano;

storie che aiutino a ritrovare le radici e la forza per andare avanti insieme.

Al termine dell’incontro del 20 febbraio scorso ci eravamo dati appuntamento per il 19 marzo  e su proposta della nostra guida spirituale Don Giovanni l’incontro si sarebbe svolto in Chiesa con  l’adorazione del Santissimo.

Tutti sappiamo quanto sia importante avere degli amici, l’abbiamo detto a noi stessi, agli altri, e ognuno, a modo suo, nel tempo, ha creato una rete di relazioni. Noi dell'Assoc. SGA, abbiamo scoperto, però, soprattutto in questo periodo di isolamento forzato ma necessario, quanto siano importanti i rapporti sociali.

Salve, siamo gli Amici di S.G.A. di Termoli, vogliamo aggiornarvi sul nostro  stato attuale, che pensiamo sia quello di tutti.

Pregare, pregare, pregare! Mi chiamo Silvana e sono un’Amica del Gruppo AJA nato nella nostra parrocchia di Santa Giovanna Antida Thouret in Moncalieri (TO) nel 2003, sotto la guida di Suor Paola S.

Il giorno 19 marzo sono stata ricoverata per “Covid-19”. Anch’io ho vissuto un periodo non certamente bello ma mi sono affidata a Santa Giovanna Antida la quale insieme alla Madonna, a tutti i parrocchiani e amici hanno pregato per me.

Molta vita è circolata durante il confinamento, tanta micro-solidarietà con i poveri, con i vicini, con i malati, con i colleghi di lavoro, con gli Amici....sfoglia e benedici Dio!

In questo periodo buio, dovuto all'emergenza Covid-19, la famiglie con difficoltà economiche, purtroppo, sono aumentate. 

Noi di A.L.A.G.A, Associazione Amici Laici di Giovanna Antida, nell'apprestarci a fare una distribuzione straordinaria di aiuti, ci siamo adoperati, silenziosamente, per reperire derrate da consegnare ai bisognosi.