Continuare a sperare e a camminare insieme anche in tempo di pandemia. Quello nella foto è uno dei tavoli del parlatorio di Regina Coeli, a Napoli, la casa in cui Giovanna Antida ha trascorso gli diversi anni della sua vita terrena.

Ora nessuno può riunirsi e parlare qui. Ma ci sono delle buste della spesa, che noi “AJA di Napoli” abbiamo raccolto per i poveri. In passato andavamo a fare la consegna personalmente, anche per avere la gioia di guardare negli occhi le persone e sapere qualcosa delle loro storie.

Qui di seguito trovate i link per la breve clip sui contenuti, la novena di Natale e il sondaggio

Breve clip sui contenuti dell'assemblea della Rete Aja Italia 2020

Novena di Natale 2020

Sondaggio sull'assemblea

In occasione dell'Avvento 2020, il sito si è dato una mossa con una rubrica quotidiana per vivere insieme l'Avvento, per la quale ringraziamo l'ufficio comunicazioni delle Suore della Carità, con nuovi contenuti e con gli articoli che - finalmente - si leggono in centro pagina.

Prima di tutto vorrei ringraziare il Coordinamento Rete AJA Italia per la vicinanza ai gruppi locali Amici tramite whatsapp. Ora le restrizioni si fanno maggiormente sentire,  ma vorrei raccontare un po' ciò che il gruppo di Ferrara ha fatto in questi mesi. 

Fratelli tutti - Il pianeta che sogniamo. Il primo incontro si è tenuto il 15 novembre. Da allora il Gruppo Promotore sta lavorando durante la settimana e incontrandosi regolarmente alla domenica pomeriggio. La sfida è quella di coinvolgere in differenti modalità - in presenza se possibile, altrimenti online - i Gruppi locali AJA.

Invece di valigia, cambio d'abiti e biglietti del treno...microfono, telecamera, computer, cellulare.

Da remoto. Detto così fa un po' impressione: lontano nel tempo e nello spazio, vago, irrealizzabile.

Carissimi Amici, tutti provati in questo periodo di pandemia, ma non per questo inoperosi. Anzi, qui a Cesana Brianza (Lecco) siamo stati stimolati ad impegnarci di più.

La nostra carissima Emanuela, referente del gruppo AJA, ogni giorno ci ha inviato e ci invia ancora oggi, su Whats App, il Vangelo e la Parola del giorno.